Il trascurare il mio sito é una delle attività che mi riesce meglio, però oggi ho deciso di fare un eccezione e ho scritto queste piccolo post.

Durante le mie vacanze di pasqua ho deciso di fare un po' di "pimp my laptop". Approfittando anche del fatto che il 17 di aprile é uscita la nuova versione di Ubuntu (Trusty Tahr o 14.04), ho deciso di fare un po' di pulizia e aggiornamenti sul mio portatile, un Lenovo Thinkpad X220. Su questo laptop era installata ancora la LTS (Long Time Support) 12.04, questa versione del sistema operativo é ancora supportata fino ad aprile 2017. Però da amante della tecnologia dovevo assulutamante aggiornare, avevo atteso troppo. Quando mi muovo, lo faccio sempre alla grande, perché non ho solo aggioranto il sistema operativo, ho aggiornato anche l'hardware sostituendo l'HDD con un SSD. Sull'hardware non ho molto da dire, solo che consiglio a tutti di prendersi un comodo Adapter SATA to USB, che mi ha spelificato assai la migrazione dei dati.


Silverlight

Non volevo scrivere un post solo per raccontare come ho passato parte delle mie vacanze, ma volevo raccogliere in un unico posto alcuni link utili per rendere il sistema il più Windows OS free. Non posso risolvere il Bug numero 1 di Ubuntu, però posso aiutare l'utente normale che desidera usare il suo sistema linux per navigare liberamente in internet.

Grazie a tutti gli standard esistenti e tutta la tendenza dei vari siti a pubblicizzare che sono compatibili con HTML5 e quindi con tutti gli smartphone. Invece alcuni si basano ancora su tecnologie molto di nicchia e sulla via del declino come per esempio Flash, ma io non mi riferisco a questûltimo perché é supportato e installabile semplicemente in Ubuntu. No io mi riferimo a un software di Microsoft che é ancora più di nicchia, nominato Silverlight. Trovare siti che necessitano di Silverlight non é cosa semplice, ma io ce l'ho fatta! Ho trovato: il sito di Swisscom per guardare la TV sul computer (non l'App per Smartphone) e il sito della RAI (rai.tv) per poter guardare in differita programmi d'informazione (come Report o Presa diretta).

Fino a poco tempo fa era disponibile un plugin per Firefox denominato Moonlight, basato però sulle vecchie specifiche di Silverlight 3. Inoltre questo plugin mi dava problemi in caso di aggiornamento del browser o del sistema. Da un po' non si riesce più a scaricare una versione funzionante per Ubuntu, quindi ho iniziato a cercare soluzioni alternative. Qualcosa ho trovato, ma funzionava solo per il sito della RAI ed era basata su mplayer. Per il sito della Swisscom TV ancora nessuna soluzione, fino a queste vacanze dove la mia ricerca ha dato come risultato Pipelight.

Pipelight permette d'installare una libreria e degli eseguibili .exe per riprodurre nel browser di Linux contenuti in Silverlight, che verrà eseguito da Wine. La soluzione non é opensource, ma in mancanza di una soluzione open mi accontento di una soluzione close. Come s'installa? Segui la guida a questo link: http://www.webupd8.org/2013/08/pipelight-use-silverlight-in-your-linux.html


Cpufreq e TLP

Visto che necessita di un ottima gestione energetica per risparmiare batteria e avere un maggiore autonomia. Sul mio Lenovo Thinkpad X220 l'installazione di default di Ubuntu funziona bene, anche per la gestione energetica. Mentre su un'altro modello (l'X1) la gestione energetica di dafault non era proprio il massimo, ma grazie all'installazione di CPUFREQ e in particolare di TLP tutto é migliorato senza configurazioni o settaggi da eseguire.

Cpufreq é disponibile direttamente nel Ubuntu Software Center con questo nome: indicator-cpufreq. L'installazione di TLP richiede qualche comando nel terminale.


sudo add-apt-repository ppa:linrunner/tlp
sudo apt-get update
sudo apt-get install tlp tlp-rdw
sudo apt-get install tp-smapi-dkms acpi-call-tools
sudo tlp start


Unity e Ubuntu Tweak Tool

Il desktop Unity non é tanto configurabile con i programmi e impostazioni messi a disposizione da Canonical. Ogni tanto alcune modifiche fanno bene, ed é per questo che installo sempre Unity tweak Tool e Ubuntu Tweak. In alcuni aspetti i due programmi sono un doppione, però ci sono alcune impostazioni che si possono trovare solo in uno dei due. Impostare il proprio desktop con una GUI é sempre meglio di farlo tramite linea di comando.

Unity tweak tool é disponibile direttamente nel Ubuntu Software Center, mentre Ubuntu tweak può essere scaricato direttamente dal sito: http://ubuntu-tweak.com/


Bluetooth

Un bug impedisce di salvare lo stato del bluetooth di sessione in sessione. Io non uso spesso il bluetooth e per i mouse e tastiere esterne uso il dongle della Logitech, quindi lo posso spegnere. Ecco come:


sudo gedit /etc/rc.local

aggiungere il seguente testo prima di "exit 0"


rfkill block bluetooth

Questa modifica protrebbe avere un inconveniente, l'icona del bluetooth di Unity può sparire. Ma se serve il bluetooth, basta andare nelle impostazioni di sistema e da li si può far partire.

 

 

 

 


Fotografie

Ultimi album aggiunti

Twitter