My boring Blog

Home page di Mauro Frigerio
it en

Uptime Kuma e ping su traefik

28-10-2021 Tempo di lettura 2 minuti article

Intro

Quando la propria rete casalinga inizia a crescere è comodo controllare i vari servizi/test attivi sulla rete. Uptime Kuma permette di avere un container Docker all-inclusive che permette di sorvegliare con vari metodi (ping, http(s), DNS) un sistema e di inviare notifiche in caso di problemi.

Scopo

  • installare Uptime Kuma in docker
  • aggiungere la configurazione di traefik
  • verificare che traefik funzioni correttamente

Requisiti

I passaggi seguenti richiedono il funzionamento su un host di docker, docker-compose e trafik con https. Seguire questi passaggi per avere le informazioni necessarie.

Installazione

Uptime Kuma

  1. Aggiungere al file docker-compose.yaml le informazioni per il container di Uptime Kuma
version: '3.7'
services:

  uptime-kuma:
    image: louislam/uptime-kuma:1
    container_name: uptime-kuma
    volumes:
      - /home/user/docker/uptime-kuma:/app/data
    labels:
      #	HTTPS traffic
      - "traefik.enable=true"
      - "traefik.http.routers.uptime.rule=Host(`status.${DOMAIN}`)"
      - "traefik.http.routers.uptime.entrypoints=web-secure"
      - "traefik.http.routers.uptime.tls=true"
      - "traefik.http.routers.uptime.tls.certresolver=certificato"
      - "traefik.http.routers.uptime.tls.domains[0].main=*.${DOMAIN}"
      - "traefik.http.routers.uptime.service=uptimeService"
      - "traefik.http.services.uptimeService.loadBalancer.server.port=3001"
    restart: unless-stopped
  1. Creare il container con docker-compose conil comando (potrebbe essere necessario eseguire il comando con diritti sudo):
docker-compose up -d uptime-kuma
  1. Aggiungere sul DNS l’indirizzo del tuo host docker per il dominio: status.tuodominio.com

  2. Testare se uptime-kuma è raggiungibile all’indirizzo https://status.iltuodominio.com

  3. In Uptime Kuma si possono aggiungere i vari servizi da tenere sotto controllo. Inoltre è possibile aggiungere l’autenticazione a due fattori (2FA) per il login (altamente consigliata).

Ping in Traefik

  1. Nel file docker-compose.yaml aggiungere il comando e le porte indicate sotto
version: '3.7'
services:

  reverse-proxy:
    image: traefik:latest
    container_name: reverse-proxy
    command:
      ...
      - "--ping=true"				# ADD THIS
    ports:
      ...
      - 8088:8080						# ADD THIS
  1. Aggiornare il container di traefik con il comando (aggiungere sudo all’inizio se ci sono errori)
docker-compose up -d reverse-proxy
  1. Aggiungere in Uptime-Kuma un nuovo monitoraggio del tipo HTTP(s)

  2. Come indirizzo da testare potete inserire un dominio gestito da traefik e modificarlo come segue: http://iltuodominio.com:8088/ping

Così potete sorvegliare traefik con Uptime Kuma.


Immagine copertina (licenza CC BY-ND 2.0): https://www.flickr.com/photos/deccgovuk/8725424647/